Autori/Titoli

A.

AA.VV.

“Il coro della guerra”

ALEKSANDR NIKOLAEVIC AFANAS’ EV

“Fiabe russe proibite”

CINGIZ AJTMATOV

“La nave bianca”

 SHOLEM ALEYKHEM

“Un consiglio avveduto”

NICCOLO’ AMMANITI

“Io e te”

LEONID ANDREEV

“Lazzaro”

ROBERTO ARLT

“I sette pazzi”

 

B.

THOMAS BERNHARD

“Camminare”

“Sotto il ferro della luna”

“Gelo”

“Amras”

“Cemento”

“Autobiografia”

“Antichi maestri”

“Teatro IV”

“Perturbamento”

DINO BUZZATI

“Un amore”

“La boutique del mistero”

“La famosa invasione degli Orsi in Sicilia”

“Poema a fumetti”

INGEBORG BACHMANN

“Il trentesimo anno”

“Il caso Franza”

“Tre sentieri per il lago”

GIORGIO BASSANI

“L’airone”

“Cinque storie ferraresi”

WILLIAM BECKFORD

Vathek”

NINA BERBEROVA

Il giunco mormorante”

 FRANCESCO BIAMONTI

Vento largo”

LUCIANO BIANCIARDI

La vita agra”

ROMANO BILENCHI

Il capofabbrica”

HEINRICH BÖLL

Opinioni di un clown”

HERMANN BOTE

Till Eulenspiegel”

JAN PETER BREMER

L’investitore americano”

GEORG BÜCHNER

Lenz”

MICHAIL BULGAKOV

Cuore di cane”

 

C.

JOHN MAXWELL COETZEE

“Aspettando i barbari”

“Vergogna”

“Elisabeth Costello”

ELIAS CANETTI

“La lingua salvata”

“Autodafé”

ANTON CECHOV

“Racconto di uno sconosciuto”

“Il monaco nero”

HUGO CLAUS

Corrono voci”

“La sofferenza del Belgio”

ALEKSANDR CAJANOV

Storia di un manichino di parrucchiere”

ALBERT CAMUS

“Lo straniero”

ALBERT CARACO

Supplemento alla psycopathia sexualis”

PAUL CELAN

Oscurato”

GIANNI CELATI

Parlamenti buffi”

BRUCE CHATWIN

Il vicerè di Ouidah”

EMIL CIORAN

Sommario di decomposizione”

FRANCISCO COLOANE

La scia della balena”

JOSEPH CONRAD

Il passeggero segreto”

JULIO CORTAZAR

Storie di cronopios e di fama”

ALBERT COSSERY

Gli uomini dimenticati da Dio”

 

D.

FRIEDRICH DÜRRENMATT

“I fisici”

“La promessa”

“Il giudice e il suo boia”

HONORE’ DE BALZAC

“Il colonnello Chabert-L’interdizione”

FRIEDRICH CHRISTIAN DELIUS

“La passeggiata da Rostock a Siracusa”

ERRI DE LUCA

“I pesci non chiudono gli occhi”

THOMAS DE QUINCEY

“L’ assassinio come una delle belle arti”

GUY DE MAUPASSANT

“La piccola Roque”

EMILY DICKINSON

“Sillabe di seta”

ALFRED DÖBLIN

“Berlin Alexanderplatz”

FEDOR DOSTOEVSKIJ

“Il giocatore”

 

F.

BEPPE FENOGLIO

“La malora”

“Una questione privata”

GUSTAVE FLAUBERT

“L’educazione orientale”

“Bouvard e Pecuchet”

MAX FRISCH

“L’uomo nell’olocene”

“Guglielmo Tell per la scuola”

LADISLAV FUKS

“Il bruciacadaveri” – Una nuova edizione e una nuova traduzione

“Il bruciacadaveri”

ELENA FERRANTE

“La figlia oscura”

ENNIO FLAIANO

“Tempo di uccidere”

UGO FOSCOLO

“Ultime lettere di Jacopo Ortis”

 

G.

CARLO EMILIO GADDA

“Quer pasticciaccio brutto de via Merulana”

NICOLA GARDINI

“Le parole perdute di Amelia Lynd”

NATALIA GINZBURG

“Mai devi domandarmi”

FABIO GIOVANNINI

“Necrocultura”

NIKOLAJ GOGOL’

“I racconti di Pietroburgo”

 

H.

PETER HANDKE

“Infelicità senza desideri”

“Breve lettera del lungo addio”

MARLEN HAUSHOFER

“La mansarda”

“La parete”

MOHSIN HAMID

“Il fondamentalista riluttante”

KNUT HAMSUN

“Fame”

NATHANIEL HAWTHORNE

“Wakefield-Il velo nero del pastore”

MICHEL HOUELLEBECQ

“Le particelle elementari”

BOHUMIL HRABAL

“Treni strettamente sorvegliati”

 

J.

HENRY JAMES

“Giro di vite”

“La panchina della desolazione”

“La figura nel tappeto”

UWE JOHNSON

“Congetture su Jakob”

“Un viaggio a Klagenfurt”

JENS PETER JACOBSEN

“Niels Lyhne”

FLEUR JAEGGY

“I beati anni del castigo”

HANS HENNY JAHNN

“13 storie inospitali”

ELFRIEDE JELINEK

“La pianista”

 

K.

AGOTA KRISTOF

“Chiodi”

“Trilogia della città di K.”

FRANZ KAFKA

“La metamorfosi”

CONSTANTINOS KAVAFIS

“Un’ombra fuggitiva di piacere”

YASUNARI KAWABATA

“Il paese delle nevi”

GOTTFRIED KELLER

“Romeo e Giulietta nel villaggio”

ANDREAS KRASE

“Atget’s Paris”

 

L.

DORIS LESSING

“Il diario di Jane Sommers”

“Racconti londinesi”

RAFFAELE LA CAPRIA

Ferito a morte”

TOMMASO LANDOLFI

“Le due zittelle”

JEAN-MARIE GUSTAVE LE CLEZIO

“Il verbale”

STANISLAW LEM

“Solaris”

HERMANN LENZ

“La dama e il boia”

NIKOLAI LESKOV

“Il viaggiatore incantato”

CLARICE LISPECTOR

“Legami familiari”

MALCOLM LOWRY

“Sotto il vulcano”

 

M.

THOMAS MANN

“La morte a Venezia”

“La montagna incantata”

Tonio Kröger

HERMAN MELVILLE

Billy Budd”

Bartleby lo scrivano”

EDUARD MÖRIKE

Mozart in viaggio verso Praga” – Seconda parte

Mozart in viaggio verso Praga” – Prima parte

CLAUDIO MAGRIS

“Danubio”

SERGIO MALDINI

“La casa a nord-est”

OSIP MANDEL’ŠTAM

“Ottanta poesie”

SANDOR MARAI

“Le braci”

PATRICK McGRATH

“Il morbo di Haggard”

ELSA MORANTE

“L‘isola di Arturo”

ANTONIO MORESCO

“La lucina”

ROBERT MUSIL

“I turbamenti del giovane Törless

 

N.

VLADIMIR NABOKOV

“Lolita”

JAN NERUDA

“I racconti di Mala Strana”

HELGA M. NOVAK

“Finché arrivano lettere d’amore”

 

O.

ANNA MARIA ORTESE

“L’ iguana”

“Il mare non bagna Napoli”

AMOS OZ

“Scene dalla vita di un villaggio”

 

P.

CESARE PAVESE

“La spiaggia”

“Feria d’agosto”

ALDO PALAZZESCHI

“Il codice di Perelà”

GOFFREDO PARISE

“L’odore del sangue”

BORIS PASTERNAK

“Autobiografia”

FERNANDO PESSOA

“Il libro dell’inquietudine”

EDGAR ALLAN POE

“Racconti dell’incubo e dell’impossibile”

THOMAS PYNCHON

“L’arcobaleno della gravità”

 

Q.

RAYMOND QUENEAU

“Zazie nel metro”

“Suburbio e fuga”

“Il diario intimo di Sally Mara”

 

R.

MORDECAI RICHLER

“La versione di Barney”

MARIO RIGONI STERN

“Storia di Tönle”

GIANNI RODARI

“C’era due volte il barone Lamberto”

JOAO GUIMARAES ROSA

“Miguilim”

JOSEPH ROTH

“Fuga senza fine”

JUAN RULFO

“Pedro Paramo”

 

S.

MAURIZIO SALABELLE

“La famiglia che perse tempo”

“Un assistente inaffidabile”

CARMELO SAMONA’

“Fratelli”

“Il custode”

ARTHUR SCHNITZLER

“Il sottotenente Gustl”

“Doppio sogno”

WINFRIED GEORG SEBALD

“Austerlitz”

“Soggiorno in una casa di campagna”

ERNESTO SABATO

“Sopra eroi e tombe”

JEROME DAVID SALINGER

“Il giovane Holden”

JOSE’ SARAMAGO

“Cecità”

ARNO SCHMIDT

“Paesaggio lacustre con Pocahontas”

PETER SCHNEIDER

“Gli amori di mia madre”

BRUNO SCHULZ

“Le botteghe color cannella”

INGO SCHULZE

“Bolero berlinese”

ANNA SEGHERS

“La settima croce”

ISAAC BASHEVIS SINGER

“Il Golem”

VIKTOR SKLOVSKIJ

“C’era una volta”

MANES SPERBER

“Il tallone d’Achille”

JAMES STEPHENS

“I semidei”

JONATHAN SWIFT

“Il leone non mangia la vera vergine”

MAGDA SZABO

“La porta”

WISLAWA SZYMBORSKA

“Vista con granello di sabbia”

 

T.

ANTONIO TABUCCHI

“Sostiene Pereira”

UWE TIMM

“Come mio fratello”

LEV NIKOLAEVIC TOLSTOJ

“La morte di Ivan Il’ic”

FEDERIGO TOZZI

“Tre croci”

 

U.

HERMANN UNGAR

“La classe” – Seconda parte

“La classe” – Prima parte

 

V.

PAOLO VOLPONI

“Memoriale” – Seconda parte

“Memoriale” – Prima parte

KURT VONNEGUT

“Mattatoio n. 5”

“Comica finale”

GREGOR VON REZZORI

“Tracce nella neve””

“Un ermellino a Cernopol”

ELIO VITTORINI

“Conversazione in Sicilia”

ADALBERT VON CHAMISSO

“La meravigliosa storia di Peter Schlemihl

JOSEPH VON EICHENDORFF

“Vita di un perdigiorno”

HUGO VON HOFMANNSTHAL

“Il libro degli amici”

EDUARD VON KEYSERLING

“Versante sud”

HEINRICH VON KLEIST

“Michele Kohlhaas”

 

W.

ROBERT WALSER

“Poesie”

“I fratelli Tanner”

“I temi di Fritz Kocher”

“La passeggiata”

FRANK WEDEKIND

“Mine – Haha”

JIRI WEIL

“La frontiera di Mosca. Il cucchiaio di legno”

CHRISTA WOLF

“Sotto i tigli”

VIRGINIA WOOLF

“La signora Dalloway”

 

Y.

INOUE YASUSHI

“Il fucile da caccia”

MARGUERITE YOURCENAR

“Memorie di Adriano”

 

Z.

STEFAN ZWEIG

“Mendel dei libri”

“Storia nel crepuscolo”

“Novella degli scacchi”

JOSEPH ZODERER

“Lontano”