“Una questione privata” – Beppe Fenoglio

“Una questione privata” fu considerato, sin dalla sua uscita, avvenuta nel ’63, il più bello e il più importante “romanzo della Resistenza” della nostra letteratura: “il romanzo che tutti avevamo sognato…adesso c’è” dirà, a questo proposito, Calvino, intendendo il fatto che, per la prima volta, della Resistenza ne era stato suscitato e raccontato il suo vero “spirito”. Tuttavia “Una questione privata” è ben lungi dall’essere confinabile in un canone, quel canone della “letteratura della Resistenza” di cui sarebbe il rappresentante più esemplare. Continua a leggere