“Miguilim” – Joao Guimaraes Rosa

Un mondo lontano e selvaggio, povero e isolato, in cui la vita è intrisa di sacrifici, si trasforma in un piccolo mondo sospeso, come fuori dallo spazio e dal tempo:danzante in aria: “Il sor Aristeo….diceva quelle cose danzanti in aria.” dove gli esseri umani, gli animali, gli avvenimenti, le cose, trascendono sè stessi e la realtà concreta di cui fanno parte e diventano essenze, immagini, suoni, colori, in una parola simboli. Continua a leggere